The best of: MET Gala 2016

Manus x Machina: Fashion in an age of technology

Uno degli eventi più attesi e amati del mondo della moda, come al suo solito, è tornato quest’anno il primo Lunedì di Maggio. Per chi non lo sapesse il MET Gala è un evento che inaugura, anno dopo anno, una mostra sulla moda al Metropolitan Museum of Art di New York. L’evento è organizzato da Vogue quindi dalla sua unica ed inimitabile direttrice, Anna Wintour. La guest list di quest’evento comprende i nomi più importanti di questo mondo, da Karl Lagerfeld ad Vera Wang, passando per un paio di Kardashian.

Il red carpet di questo evento unico al mondo mi ha lasciate sia piacevolmente sorpresa che delusa. Mi aspettavo grandi cose da Taylor Swift e dalla sua migliore amica, nonché accompagnatrice, Selena Gomez. Lo stesso vale per Zendaya che ho sempre considerato una delle regine incontraste dei red carpet.

Olivier Rousteing ha vestito, firmando Balmain, le più belle della serata: Kim Kardashian, Kylie Jenner, Alessandra Ambrosio, Jourdan Dunn, Cindy Crawford e, come ogni Kardashian che si rispetti, Kris Jenner. Firmate Tommy Hilfiger, invece, Hailey Baldwin e Gigi Hadid, che è stata accompagnata dal suo fidanzato, ex cantante degli One Direction, Zayn Malik. Anna Wintour, la regina della serata, si è vestita in bianco, un abito fatto per lei da Karl Lagerfeld, confezionato Chanel. Queen Bey quest’anno, come previsto dopo l’uscita del suo Lemonade, si è presentata da sola. La cantante di Formation ha indossato un pezzo di Givenchy Haute Couture by Riccardo Tisci che, ancora una volta, ha saputo sottolineare le sue curve nel modo migliore. Tradendo la sua famiglia per una sera Kendall Jenner ha optato per un abito di Atelier Versace, così come l’attrice Kate Hudson; avrebbero potuto fare altrimenti con Donatella lì con loro? Sarebbe potuta mancare una Delevingne sul red carpet? Purtroppo non si tratta dell’amata Cara, ma bensì dell’altrettanto strepitosa sorella, Poppy. Blake Lively è tornata al suo personaggio di Gossip Girl, Serena Van Der Woodsen, in un abito principesco di Burberry.

Se dovessi continuare quest’elenco non finirei mai, lascio giudicare a voi!

Fatemi sapere cosa ne pensate!

Un bacio, Double B


____________________________

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...